80 euro, la cabala di Renzi

simbologieGli infami, disposti a chiudere tutti e due gli occhi pur di dare addosso a Renzi, si chiedono strumentalmente come mai il numero 8 e i suoi multipli  compaiano così spesso nei provvedimenti, nelle regalie e negli auspici del governo: 80 euro per i dipendenti appesi per i piedi, 80 euro per le neo mamme, 800 mila posti di lavoro e via andare. Perché non 100, non un milione come nel sistema decimale berlusconiano o un’altra qualsiasi cifra: vorrebbero farci credere che ormai i numeri con l’8 in prima posizione non abbiano alcun altro senso se non quello di affermare un brand o un family feeling, con cui spacciare l’elemosina in cambio dei diritti, la beneficenza in cambio delle regole,  una paccottiglia da venditore porta a portaper programma di governo.

Devo essere sincero, sono indignato da tanta pochezza perché invece il numero 8 costituisce una scelta mirata e tutt’altro che casuale, è un messaggio alla nazione e allo stesso tempo un disvelamento di se stesso. Ad essere un po’ maligni si potrebbe dire subito che questo numero nella simbologia massonica esprime la forza propulsiva ed è simboleggiato dalla stella a 8 punte che recentemente ha sostituito quella a 5 nello stemma papale. Ma sarebbe molto strumentale fermarsi a questo: 8 sono i simboli del buon auspicio del buddismo tibetano, nella numerologia è il segno del potere accompagnato dalla mancanza di scrupoli, così come nella Cabala rappresenta la benevolenza divina.

Facendo un po’ di antropologia ci si accorge che sia nella cultura arcaica del Giappone che in quelle dell’area mediterranea il 7 costituisce l’ultimo numero in grado di esprimere una quantità precisa, mentre l’8 rappresenta quantità indefinite, l’apeiron di Anassimandro  trasformandosi col tempo in un collegamento tra il finito terreno e l’infinito mistico, cosa dalla quale nasce una nutrita simbologia cristiana. E’ per questo che l’algebra ha adottato come simbolo dell’infinito un 8 ruotato di 90 gradi. Del resto 8 sono i petali del loto buddista, 8 le aperture del Tempio dei venti ateniese, altrettanti sono gli immortali della mitologia cinese, l’ottavo giorno dio annuncia l’eternità e infine nella smorfia rappresenta la Madonna.

Quindi come si vede la ragione degli 80 euro sparsi in giro e degli 800 mila posti di lavoro, non è futile, ma  ha profondissime radici e testimonia del collegamento fra cielo e terra che lo sciamano Renzi sta cercando di aprire. Certo qualcuno potrà chiedersi cosa c’entri tutto questo con un premier e un Pdn (partito della nazione) che accanitamente guaiscono la loro appartenenza di sinistra. Bè anche qui c’è un messaggio e un riferimento abbastanza chiaro, anche per chi non vuole vedere:  innanzitutto non compare nella simbologia di quei fascistoni medioevali che furono i Templari e poi i Quaderni dal carcere di Gramsci sono 32 ossia quattro volte otto. E poiché le qualità dell’ 8 dipendono dall’essere due volte 4, ci troviamo di fronte  a un enorme rafforzativo, in realtà a un premier di sinistra radicale.

 


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 7.853 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: